Comunità Santa Maria di Fatima – Accoglienza

Procedura di accoglimento in struttura

Va premesso che gli inserimenti in struttura vengono fatti solo per minori che vengono allontanati dalla famiglia di origine con decreto del Tribunale dei Minori o comunque su richiesta del servizio sociale inviante.

Primo passo:
il servizio sociale inviante farà richiesta alla responsabile della Comunità per capire se la comunità ha posto libero per accogliere il minore.

Secondo Passo:
a seguito della richiesta di inserimento il servizio inviante si incontra con la responsabile della comunità ed eventualmente con l’educatore di riferimento per visitare la comunità e presentare la situazione del minore che si vuole inserire.

Terzo Passo:
La responsabile della comunità valuterà se è possibile fare l’inserimento tenendo conto della problematicità del minore e delle caratteristiche degli altri ospiti. Nel caso in cui se ne ravveda la necessità anche i famigliari del minore visiteranno la comunità prima dell’inserimento.

Quarto Passo:
Servizio inviante e comunità definiranno le modalità e la data di ingresso del minore e sarà sottoscritto il contratto secondo le linee guida del protocollo di intesa.

© Opera Santa Maria della Carità, 2014 P.iva 00612690271